Apple iPad Pro maltrattato e piegato da JerryRigEverything

Poteva il nuovo iPad Pro sfuggire alle torture di JerryRigEverything? Certamente no. Ecco allora il nuovissimo tablet presentato da Apple solo pochi giorni fa tra le mani di Zack, pronto a testarne la resistenza nelle classiche prove “scratch”, “burn” e “bend”.

Il prologo del video è tutto dedicato alla Apple Pencil. In sintesi:

  • la punta non si può sostituire (come invece nel caso della S Pen di Galaxy Note 9)
  • il pennino basta piegarlo perché si spezzi

Insomma: bisogna fare attenzione quando la si usa e, soprattutto, quando la si porta con sé.

[embedded content]

Passiamo ad iPad Pro, ora. Lo schermo – JerryRigEverything ha testato il modello da 11” – resiste ai graffi fino al livello 7 (a dire il vero qualcosina si vede già al livello precedente), dimostrando una buona resistenza. Tutto il resto della scocca è in metallo (retro incluso, con tanto di “dedica” a Stan Lee), dunque facilmente soggetto a segni. Non tutto è in metallo, a dire il vero: c’è un piccolo pezzettino di plastica che copre la ricarica wireless.

Nessun problema invece per il burn test, ovvero la prova di resistenza al calore, con i pixel che si spengono in corrispondenza della fiamma per poi riattivarsi velocemente.

Manca all’appello il bend test. Qualcosa avrete “intuito” dalla copertina del video (disponibile qui sopra), ma non vi anticipiamo altro.

A seguire, invece, la nostra recensione del modello da 12,8″. Buona (doppia) visione.

Leggi l’articolo originale – https://apple.hdblog.it/2018/11/16/apple-ipad-pro-jerryrigeverything/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto