Huawei P30 Pro: 4 fotocamere con zoom ottico 10x e Kirin 985 | Rumor

Huawei P30 rappresenterà sicuramente una delle novità più attese di inizio 2019. La serie P del costruttore cinese ci ha abituati a capacità fotografiche e prestazioni eccellenti (a proposito, avete visto la nostra riprova del P20 Pro?), e il prossimo top di gamma non sarà di certo da meno.

Aspetto estetico e primi dettagli tecnici hanno iniziato a popolare la rete in questi ultimi tempi, incluse le indiscrezioni rivelate da Evan Blass e le immagini render pubblicate dal produttore di cover Olixar in cui abbiamo potuto apprezzare le (presunte) quattro fotocamere posteriori. Ebbene, da Oriente arrivano nuove informazioni e un render che vede protagonista proprio la versione Pro di P30: saltano all’occhio le quattro fotocamere sul retro (sempre sviluppate in collaborazione con Leica), posizionate però in modo leggermente differente rispetto a quanto visto finora e più in linea con il design di P20 Pro. Tra la prima e la seconda cam sarebbero posizionati il flash LED – spostato invece sulla destra nelle immagini precedenti – e il PDAF.

Sembra poi che la quarta fotocamera sia un TOF (Time OF Flight), esclusivamente dedicato alla misurazione della distanza del soggetto per migliorare la messa a fuoco dell’immagine. Uno dei tre restanti sensori sarà poi un teleobiettivo, che permetterà – a detta dei rumor – di ottenere uno zoom ottico 10x (“solo” 5x sul modello P30). Si tratterebbe di una “prima volta” nel campo della fotografia mobile.

Dando uno sguardo rapido sulla parte frontale, si può osservare la scelta di Huawei riguardo il notch: niente tacca invadente, questa generazione – a quanto pare – si limiterà ad avere un notch a goccia più piccolo che ospiterà la fotocamera frontale (e i sensori) migliorando ulteriormente il rapporto schermo-scocca.

Non resta che cercare di capire cosa sia nascosto all’interno di P30 Pro: un tweet di Mishaal Rahman, Editor-in-Chiefdi XDA rivela che potremmo trovare il successore di Kirin 980, la cui denominazione potrebbe essere Kirin 985. Vista la numerazione, potrebbe trattarsi non tanto di un vero e proprio salto generazionale, ma di una variante potenziata dedicata al nuovo flagship di Huawei.

Non ci sono dettagli tecnici a corredo, al momento: ci aspettiamo comunque che tanto l’inedito SoC quanto la gamma P30 vengano annunciati ufficialmente nel corso del primo trimestre dell’anno.

Leggi l’articolo originale – http://feedproxy.google.com/~r/HDblogMobile/Android/~3/gf7HHw_HZ4A/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto