WhatsApp per iOS si può sbloccare con Touch o Face ID

WhatsApp per iOS si arricchisce con una funzionalità il cui arrivo era stato anticipato all’inizio dell’anno, ovvero la possibilità di sbloccare l’accesso all’applicazione mediante il riconoscimento di un parametro biometrico: l’impronta digitale o il volto. Un sistema di sicurezza che tiene quindi lontane da occhi indiscreti le informazioni personali, consentendo di usare il client solo al proprietario dell’iPhone che ha precedentemente memorizzato un elemento in grado di identificarlo univocamente.

L’aggiornamento alla versione 2.19.20 del noto client di messaggistica inserisce nello specifico l’ulteriore voce Blocco Schermo nella sezione Impostazioni > Account > Privacy tramite la quale può essere impostato lo sblocco tramite Touch ID o Face ID.

In fase di configurazione è possibile specificare dopo quanto tempo l’applicazione richiederà di essere sbloccata tramite parametro biometrico (da immediatamente a dopo 1 ora, passando per gli step intermedi dopo 1 minuto e dopo 15 minuti). In caso di ripetuti tentativi di riconoscimento non andati a buon fine, verrà richiesto il consueto inserimento del codice di iPhone. Si precisa inoltre che con l’app è bloccata l’utente potrà comunque rispondere ai messaggi dalle notifiche e rispondere alle chiamate

Per sfruttare la nuova funzione, è sufficiente scaricare e installare l’ultima versione di WhatsApp dall’App Store. Lo sblocco tramite touch arriverà in seguito anche su Android:

Leggi l’articolo originale – https://apple.hdblog.it/2019/02/04/whatsapp-ios-sblocco-touch-face-id/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto