macOS 10.15: Apple Watch potrebbe sostituire il Touch ID in molte operazioni

MacOS 10.15 torna al centro dei rumor e, dopo aver visto che una delle novità potrebbe riguardare la possibilità di utilizzare iPad come display esterno, questa volta si parla dell’interazione tra Mac e Apple Watch.

Secondo delle nuove indiscrezioni, sembra che lo smartwatch di casa Apple potrebbe diventare un sostituto sempre più completo del Touch ID, grazie alla possibilità di utilizzarlo come sistema di autenticazione in un maggior numero di ambiti. Al momento è infatti possibile sfruttarlo per lo sblocco dello schermo, mentre con la prossima release di macOS il supporto potrebbe essere esteso anche alla compilazione automatica di user e password e a tutti quegli aspetti in cui è possibile procedere al completamento di un’azione tramite il Touch ID.

La novità dovrebbe essere supportata anche da watchOS, magari tramite un’interfaccia simile a quella che ora consente di confermare dal polso una transazione su Apple Pay eseguita dal Mac. Insomma, qualora il rumor dovesse essere confermato, sembra che Apple sia sempre più intenzionata ad intensificare l’interazione tra tutti i dispositivi del suo ecosistema. Questa e altre novità dovrebbero essere svelate nel corso della WWDC 2019 del prossimo 3 giugno.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 444 euro oppure da Media World a 579 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi l’articolo originale – https://apple.hdblog.it/2019/04/18/apple-watch-macos-10-15-touch-id-sostituito/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto