Plex esce dalla beta su Android, supporto PiP ed altre novità

Con la crescita di adesioni alle piattaforme di streaming video attualmente in circolazione, servizi come quelli offerti da Plex rischiano di diventare sempre meno popolari, ma non per questo non vengono migliorati continuamente. Con l’uscita dalla beta, il media server Plex ha portato con sé diverse novità, l’ultimo aggiornamento su Android introduce un’interfaccia utente completamente rivista, che va a ricalcare quella attualmente in uso per la riproduzione musicale, ed altre caratteristiche piuttosto rilevanti.

Troviamo ad esempio la modalità Picture In Picture, che consente di ridurre la finestra di esecuzione dei contenuti video, dando la possibilità di utilizzare lo smartphone per qualunque operazione pur continuando a godere della visione di film o altro in riproduzione. Ecco tutte le novità della versione 7.16, scaricabile da Play Store.

  • Interfaccia utente aggiornata – Esperienza video con la stessa interfaccia utente elegante della musica.
  • Picture-in-Picture – Premere il tasto home durante la riproduzione video per entrare in modalità PIP. Goditi altre app o sfoglia la tua libreria Plex continuando a guardare video.
  • Ricerca migliorata – Scrub lungo la barra di ricerca per vedere un’anteprima in miniatura (nota: ciò richiede che le anteprime siano abilitate nel tuo Plex Media Server). Oppure tocca due volte il lato sinistro o destro del video per cercare rapidamente indietro o avanti.
  • Nuove modalità di visualizzazione – Cambiare la modalità di visualizzazione per riempire, allungare e mostrare il video alla dimensione originale (in Impostazioni di riproduzione> Modalità di visualizzazione). Guarda i video con il tuo telefono in verticale, il blocco orizzontale può essere usato per mantenere la modalità solo orizzontale (in Impostazioni di riproduzione> Blocca in orizzontale).
  • Capitoli – salta in avanti o salta al capitolo preferito senza metterti a cercare il punto giusto.
  • Precaricamento Video successivi – Quando il conto alla rovescia si svolge nel post-play, il successivo video nella coda di riproduzione inizia a bufferizzare per un avvio istantaneo.

Tra le più recenti novità introdotte da Plex ricordiamo che sul finire dello scorso anno è arrivato il supporto a Tidal, la piattaforma di streaming musicale concorrente a Spotify e Apple Music. A seguire il link al download di Plex da Play Store.


Tanta memoria interna e ottimo hardware a prezzo conveniente? Honor View 10 Lite è in offerta oggi su a 175 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi l’articolo originale – http://feedproxy.google.com/~r/HDblogMobile/Android/~3/zegLShtlcZY/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto