Google Stadia, conferme sull’arrivo di Destiny 2. E potremo caricare i vecchi salvataggi

A poche ore dalla conferenza stampa di Google che svelerà tutto sul progetto Stadia, si susseguono con forza le indiscrezioni sui giochi che saranno disponibili sulla piattaforma al lancio.

Uno dei pezzi da novanta dell’offerta dovrebbe essere Destiny 2, lo sparatutto in prima persona di Bungie rilasciato a settembre del 2017. Ad affermarlo è Jason Schreier di Kotaku, che avrebbe ricevuto la conferma da alcuni programmatori molto vicini a Bungie.

Il titolo supporterà la funzione di condivisione dei salvataggi. Sarà possibile, cioè, caricare in Stadia i vecchi salvataggi provenienti da Xbox e PC e viceversa. Potremo iniziare la nostra partita su Xbox One, per poi riprenderla su Stadia e magari passare poi al PC senza perdere nessun dato.

Dalla funzionalità di salvataggi condivisi sembra essere esclusa, per il momento, la PlayStation 4. Bungie annuncerà la funzione con una conferenza stampa dedicata nelle prossime ore.

Riguardo Google Stadia si susseguono, come detto, le indiscrezioni. Oltre a Destiny 2, sembra essere confermato l’arrivo sulla piattaforma del nuovo capitolo di Ghost Recon chiamato Breakpoint, in uscita ad ottobre.

L’offerta di Google, poi, dovrebbe declinarsi in due diverse tipologie di fruizione. Ci sarà la possibilità di acquistare l’abbonamento all’intero catalogo stile Netflix, ma dovrebbe esserci anche la possibilità di acquistare l’accesso ad un unico gioco. La conferenza stampa di presentazione di Stadia è prevista per oggi 6 giugno alle ore 18.00.

Leggi l’articolo originale – https://www.dday.it/redazione/31128/google-stadia-conferme-sullarrivo-di-destiny-2-e-potremo-caricare-i-vecchi-salvataggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto