Google Calendar, nuovi indizi di integrazione Tasks su Android

Google Calendar continua i lavori per integrare Google Tasks, seguendo così l’esempio di Gmail. Almeno su Android: i ragazzi di 9to5google hanno scoperto alcune tracce nel codice dell’ultima versione dell’app in distribuzione sul Play Store, la 6.0.42. Come spesso accade, si tratta di stringhe di testo che le app richiamano nell’interfaccia (sono in un file separato in modo da essere facilmente aggiornate/modificate a seconda delle esigenze, e per gestire con più facilità il supporto di più lingue).

Un primo set di stringhe fa riferimento alla possibilità di cancellare dei task, un altro rappresenta invece un messaggio di errore in caso si stesse cercando di cancellarne uno che contiene dei sotto-task. A quel punto diventa necessario ricorrere all’app dedicata. Non è la prima volta che indizi del genere compaiono su Android: già nella versione 6.0.38, rilasciata il mese scorso, c’erano stringhe che facevano riferimento a funzionalità base come segnare i task come completati o non completati, e a un link per aprire l’app dedicata di Tasks.

Pare che le app mobile per Android e iOS integrino Tasks con maggior lentezza rispetto al Web. Sia sul sito di Calendar sia su quello di Gmail, Tasks è presente ormai da molto tempo; sull’app Gmail è arrivato appena qualche settimana fa. Intanto, l’APK del nuovo Google Calendar, per chi ne avesse bisogno, è disponibile cliccando QUI grazie al solito APK Mirror.


Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9, in offerta oggi da Clicksmart a 339 euro oppure da Amazon a 386 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi l’articolo originale – http://feedproxy.google.com/~r/HDblogMobile/Android/~3/tKsBfF8h6CQ/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto