ASUS ROG Phone 2: disponibile tool di sblocco bootloader e sorgenti kernel

ASUS ROG Phone 2 strizza l’occhio agli amanti del modding: la casa taiwanese ha rilasciato il sorgente del kernel e il tool per lo sblocco del bootloader. Va tuttavia tenuto presente che ASUS dice che questa operazione invalida la garanzia ed impedisce al terminale la ricezione dei regolari aggiornamenti OTA. In aggiunta, lo sblocco del bootloader richiede, come sempre, di eseguire un hard reset, quindi si perderanno tutti i propri dati personali e le app salvate.

Il codice sorgente del kernel sarà invece utile agli sviluppatori per rendere compatibili le custom recovery, “cucinare” custom ROM e compilare custom kernel. Fortunatamente ASUS è stata tempestiva: lo smartphone è appena entrato in commercio, ma solo in Cina (con risultati ottimi, per non dire entusiasmanti). Quando sarà disponibile su più mercati (si parla di inizio/metà settembre) l’instancabile community di XDA potrebbe avere già qualcosa di interessante pronto da testare.

VIDEO


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 419 euro oppure da ePrice a 513 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi l’articolo originale – http://feedproxy.google.com/~r/HDblogMobile/Android/~3/St9XbNclYHo/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto