Huawei: in attesa del 19/08, garantiti gli aggiornamenti per i prodotti già in vendita

Lunedì, o più probabilmente nelle ore successive, ci saranno finalmente importanti aggiornamenti sulla questione ban Huawei, certificazioni Google per i nuovi smartphone del produttore cinese, Mate 30 Pro compreso, e su quello che sarà il futuro dell’azienda all’interno dell’ecosistema Android.

Huawei ha già mostrato le sue carte, o meglio la sua strategia di uscita nel caso in cui Android non possa più essere un’opzione, o almeno l’Android di Google con le GApps: Harmony OS, sviluppo di un sistema di mappe, TV a proprio brand e un ecosistema che sembra molto più reale di quanto si potesse immaginare qualche mese fa, EMUI 10 compresa.

Dunque il 19 agosto vedremo cosa accadrà, anche se ormai tra esperti del settore e addetti ai lavori sembra che la questione possa passare inosservata, ovvero che tutto proceda in modo regolare e che, nonostante la presenza di Huawei ancora nella entity list, il ban non impedisca al colosso asiatico di certificare i proprio dispositivi mobile attraverso dei permessi speciali o un allargamento della stretta USA nei confronti della Cina.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da tech in shop a 639 euro oppure da Amazon a 715 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi l’articolo originale – http://feedproxy.google.com/~r/HDblogMobile/Android/~3/RlTmQ3JJww0/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto