Brevetto Apple, le Memoji potrebbero essere generate partendo da una foto

In futuro le Memoji, gli avatar personalizzati introdotti da Apple con iOS 12, potrebbero essere generate automaticamente analizzando una foto caricata dall’utente per determinare la combinazione più simile. Questo, almeno, è quello che si deduce da un brevetto concesso nei giorni scorsi ad Apple dalla US Patent and Trademark Office degli Stati Uniti.

Il brevetto è intitolato “Tecnica per la creazione di avatar da dati di immagini” e, senza particolari giri di parole, consente di utilizzare un’immagine per determinare le caratteristiche facciali del soggetto e realizzare un avatar.

Più tecnicamente, gli attributi facciali del soggetto vengono elaborati classificando l’espressione e determinando quale sia la corrispondenza più simile tra una selezione di modelli. La classificazione può includere l’identificazione delle posizioni nello spazio dei capelli, occhiali, barba e altri elementi. Nel processo di finalizzazione possono essere presi in considerazioni anche il colore degli occhi, dei capelli e della pelle.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Gaming Pro a 459 euro oppure da Unieuro a 549 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi l’articolo originale – https://www.hdblog.it/smartphone/articoli/n511381/memoji-apple-generate-automaticamente/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto