Android 10 supporta nativamente il Pro Controller di Nintendo Switch

Il Pro Controller di Nintendo Switch è ora supportato nativamente in Android 10, aggiungendosi così ad altri gamepad famosi come quello di Xbox One e il DualShock 4 di PS4. Il Pro Controller, per chi non lo conoscesse, è un gamepad di forma tradizionale, con stick analogici asimmetrici e non scomponibile. Generalmente non è incluso nel bundle di Switch, va comprato a parte – al netto di offerte e pacchetti speciali. I controller default di Switch sono i Joy-con, che si possono scomporre in due parti collegabili al corpo della console quando questa viene usata in modalità portatile. Questi sono compatibili con Android già da un po’.

Il gamepad non funziona se si tenta di usare una connessione cablata; funziona solo via Bluetooth. Bisogna premere il pulsante vicino alla porta di ricarica del gamepad per farlo entrare in modalità pairing, e poi cercarlo sul proprio dispositivo Android. Ci si potrebbe aspettare che siccome i Joy-con erano già utilizzabili su Android da tempo non c’era ragione di immaginare che il Pro Controller non lo fosse; tuttavia, la mappatura era incompleta e quindi alcuni pulsanti non funzionavano. Non è chiaro quando, esattamente, Google abbia aggiornato la mappatura; magari è già così dal lancio, ma nessuno se n’era accorto finora.

VIDEO


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi l’articolo originale – http://feedproxy.google.com/~r/HDblogMobile/Android/~3/FV3yc2Xx03U/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto